PostFrontal Forum
PostFrontal Forum
PF Home | International_Forum | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?


 All Forums
 Argomenti principali
 Annunci
 Spazi aerei nord italia aggiornati 2013
 New Topic  Reply to Topic
Previous Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 3

Coolwind
Moderator

Italy
8957 Posts

Posted - 19/02/2013 :  20:45:22  Show Profile  Visit Coolwind's Homepage  Reply with Quote
Bene speriamo che i diretti interessati facciano questi taglia e incolla e poi convertano in OpenAir. Io ho dovuto fare tutto a mano, per il nord italia che mi interessava, ma per fortuna ho finito!
Go to Top of Page

icenix
Pterodattilo

Switzerland
930 Posts

Posted - 19/02/2013 :  21:44:34  Show Profile  Reply with Quote
OK per la zona Generoso.

Hai notato le differenze tra la nostra carta e quella di AVL per la zona a Ovest di Gavirate?

Ci sono 1200mt di differenza. Chi ha ragione?

Ciao
Roberto

PS Sarebbe bello sapere l'etimologia e la storia della "ZDM" ;-)



quote:
Originally posted by KarmaGianni

E' la zona svizzera denominata "Swiss Sector 3" ed ha limite FL105.
La trovi nelle cartine della TMA di Milano ed anche in quelle fornite dall'Ufac di Berna.
E' valida solo fino al confine italiano, da lì comincia il limite a 5500ft (che anche tu ben conosci ma che non mi azzarderò più a chiamare col suo nome... :-)

quote:
Originally posted by icenix

Bella cartina, grafica molto leggibile e orografia ben in evidenza.

Sono un po' stupito da alcuni dati pero'.
Ad esempio quel generoso 3200 a sud del Generoso da dove scaturisce?

Ciao
Roberto

quote:
Originally posted by michele

Interessante, mi piacerebbe partecipare per la nostra TMA, appena mi libero mi faccio sentire e vediamo se puo' essere utile.
Nel frattempo vi sottopongo una carta che ho costruito cercando di rendere comprensibili le zone della TMA di Milano. L'ho aggiornata lo scorso anno, spero sia corretta

http://www.avl.it/docs/Per_il_volo/mappaEsathlon2011.pdf






Roberto Nivini -- HB-1942 V1
ACAO Calcinate
Go to Top of Page

KarmaGianni
Aquilotto

Italy
283 Posts

Posted - 19/02/2013 :  22:52:12  Show Profile  Visit KarmaGianni's Homepage  Reply with Quote
Roberto, ha ragione l'AIP http://www.enav.it/enavWebPortalStatic/AIP/enr/enr6/ENR6-3-3.pdf
Se sei registrato è ottima e aggiornata.
A ovest di Gavirate e fino alla sponda ovest del Lago Maggiore: FL95 (compreso il F.te di Orino).
Poi a sud del Toce FL170, a nord del Toce (Albergone, Zeda, Togano, Limidario, Canobbina) FL125
Go to Top of Page

michele
Pterodattilo

Italy
4917 Posts

Posted - 20/02/2013 :  10:50:43  Show Profile  Reply with Quote
La carta AVL l'avevo fatta partendo dalla carta VFR dell'AIP che ha citato Gianni ma posso essermi sbagliato, la ricontrollo appena riesco ad avere un attimo.


Michele Borghi
AVL - http://www.avl.it

Se la prima volta non ti riesce, il paracadutismo non fa per te. [Legge di Murray]

Edited by - michele on 20/02/2013 10:53:15
Go to Top of Page

Coolwind
Moderator

Italy
8957 Posts

Posted - 20/02/2013 :  11:16:32  Show Profile  Visit Coolwind's Homepage  Reply with Quote
Si ieri sera Icenix ha controllato e sta inserendo gli spazi di classe G che sono indicati in quella 6.3.3 VFR.
La ZDM non esiste, è una semplificazione delle quote AGL della TMA.
Go to Top of Page

icenix
Pterodattilo

Switzerland
930 Posts

Posted - 20/02/2013 :  14:22:38  Show Profile  Reply with Quote
L'unico dubbio riguarda il fatto che nella 6.3.3 VFR si cita la presenza del transponder.

Solitamente se passiamo su Lugano sopra i 2000mt veniamo avvisati che non va bene perche' siamo nella TMA, mentre dalla carta in questione sembra che possiamo stare quasi al doppio (notate il gergo tecnico). Che la differenza stia nel transponder?

In generale una cosa è certa. La maggior parte di noi è (ovviamente io per primo) ignorante, nel senso che ignoriamo un sacco di cose che ci riguardano.
Ne per il brevetto ne dopo leggiamo le carte o lo AIP (che rappresenta una specia di figura mitologica capace di riprodursi nelle forme più strane dando vita a figure mefistofeliche come le ZDM).
Forse dovremmo dedicarci un po' di tempo anche senza dover fare la navigazione tipica della AG.
Per non parlare dei Notam e dei bollettini meteo. Almeno questi ultimi li ho dovuti studiare per la fonia in inglese.

Roberto Nivini -- HB-1942 V1
ACAO Calcinate
Go to Top of Page

Gianni
Pulcino

51 Posts

Posted - 20/02/2013 :  17:19:20  Show Profile  Reply with Quote
Mi sembra evidente. Se passate a 2000 mt. é evidente che siete entrati nella TMA (A) il limite sarebbe 5000 ft (1524mt) Il transponder no fa differenza, siete in Italia e non é obbligatorio per gli alianti.
Gli Swiss Sector 1,2,3 riportano le quote minime (la massima FL 195 é sottintesa) per l'applicazione delle norme dentro quei settori, non la quota VFR massima che potete fare sotto !
Dentro questi settori si applicano le normative svizzere, sotto invece siete ancora nella TMA e quindi non potete starci se non siete sotto i 5000 Ft. Quei LIVELLI quindi non sono il vostro limite massimo di quota.

I settori Svizzeri servono per quelle procedure con FPL in salita o in discesa da/verso Nord che vanno effettuate entro quelle quote in VFR fino a CANNE e poi normalmente si fa l'inserimento IFR.

Per capire cosa si può fare quando siete dentro In VFR e con l'aliante, bisogna leggere l'AIP Svizzero, ma comunque non riuscireste ad entrarci se rispettate i 5500 Ft.

Complicato ? Abbastanza !




quote:
Originally posted by icenix

L'unico dubbio riguarda il fatto che nella 6.3.3 VFR si cita la presenza del transponder.

Solitamente se passiamo su Lugano sopra i 2000mt veniamo avvisati che non va bene perche' siamo nella TMA, mentre dalla carta in questione sembra che possiamo stare quasi al doppio (notate il gergo tecnico). Che la differenza stia nel transponder?

In generale una cosa è certa. La maggior parte di noi è (ovviamente io per primo) ignorante, nel senso che ignoriamo un sacco di cose che ci riguardano.
Ne per il brevetto ne dopo leggiamo le carte o lo AIP (che rappresenta una specia di figura mitologica capace di riprodursi nelle forme più strane dando vita a figure mefistofeliche come le ZDM).
Forse dovremmo dedicarci un po' di tempo anche senza dover fare la navigazione tipica della AG.
Per non parlare dei Notam e dei bollettini meteo. Almeno questi ultimi li ho dovuti studiare per la fonia in inglese.


Go to Top of Page

Coolwind
Moderator

Italy
8957 Posts

Posted - 20/02/2013 :  17:47:40  Show Profile  Visit Coolwind's Homepage  Reply with Quote
La questione si fa sempre piu interessante. Quindi la carta Esathlon è sbagliata.
Ma per la parte italiana, quando si legge sul 6.3.3 FL95 sopra il lago maggiore,



in classe G, quel FL95 è il limite inferiore o superiore dello spazio G dove si puo volare in VFR ?
Lo chiedo perchè fa una gran bella differenza poter passare fino a 9500 piedi sopra Laveno, oppure dover stare sotto la TMA che in quella zona significa rispettare 1500 piedi sopra il monte Nudo...

Dato che la TMA di Milano è 1500AGL (2500MSL) fino a FL195, per me quel FL95 ha senso se è il limite superiore. GIanni illuminaci.


Edited by - Coolwind on 20/02/2013 17:50:42
Go to Top of Page

Gianni
Pulcino

51 Posts

Posted - 20/02/2013 :  19:44:52  Show Profile  Reply with Quote
Esatto é il limite massimo a cui puoi volare in quella zona, ma ricordati di controllare la differenza tra QNH e QNE.
Riguardo Lugano, e leggendo bene l'AIP, in effetti alla pagina 2.1.1.1-4 punto 2.3 sembrerebbe che solo sotto i Swiss Sector (territorio Svizzero) sia possibile salire fino al limite indicato (FL105 e FL125), per poi scendere a FL 90 subito dopo andando ad Est.
Potrebbe essere che la mia interpretazione sia sbagliata, ma perché hanno limitato solo in Italia i 5500 ! Non ha logica che si possa salire solo in Svizzera e tutto attorno (in Italia) si debba stare più bassi. Su Lugano puoi andare a FL125 e a Luino devi stare a FL90 ? E il Generoso metà a FL125 e metà a FL90 ?
Mi sembra un assurdo ! Ma siamo in Italia. Io chiederei a Lugano come fare.
Gianni




quote:
Originally posted by Coolwind

La questione si fa sempre piu interessante. Quindi la carta Esathlon è sbagliata.
Ma per la parte italiana, quando si legge sul 6.3.3 FL95 sopra il lago maggiore,



in classe G, quel FL95 è il limite inferiore o superiore dello spazio G dove si puo volare in VFR ?
Lo chiedo perchè fa una gran bella differenza poter passare fino a 9500 piedi sopra Laveno, oppure dover stare sotto la TMA che in quella zona significa rispettare 1500 piedi sopra il monte Nudo...

Dato che la TMA di Milano è 1500AGL (2500MSL) fino a FL195, per me quel FL95 ha senso se è il limite superiore. GIanni illuminaci.



Go to Top of Page

KarmaGianni
Aquilotto

Italy
283 Posts

Posted - 20/02/2013 :  20:01:35  Show Profile  Visit KarmaGianni's Homepage  Reply with Quote
Il 2 marzo avremo a Calcinate un paio di operatori di torre di Lugano che verranno ad aggiornarci sulle nuove procedure dovute all'ampliamento della pista di Agno.
Sarà una buona occasione per fare 4 domande.
Riguardo al limite 5500ft sopra il Campo dei Fiori e fino al confine la cosa è anche più "stupida" di come sembra.
E' successo più di una volta di avere la concessione dell'ingresso nel CTR di Lugano da sud e di arrivare a fare termica in Martica e poi Pianbello. Raggiunto il limite superiore del CTR abbiamo comunicato che avremmo lasciato lo spazio aereo a Lugano, uscendo al di sopra del CTR. La risposta è stata: "se siete in territorio svizzero potete lasciare spazio aereo e frequenza, rispettate il limite di FL 105. Se siete ancora in Italia potete conattare Milano Informazioni ma prima vi consigliamo di uscire lateralmente dal CTR di Agno e abbassarvi sotto 1700 H" E lo dicevano quasi ridendo!
Altra situazione: dal m.te Lema al Generoso: se si passa in Svizzera al di sopra di 1980 m H non bisogna nemmeno chiamare Lugano torre perchè si passa SOPRA il loro CTR (e per di più sulla verticale della pista, lontano dai sentieri). Se invece si "sconfina" in Italia bisogna prima abbassarsi sotto i 1676m e poi obbligatoriamente chiamare Lugano per l'ingresso nel loro CTR. Follia? Impariamo a conviverci...
Go to Top of Page

Gianni
Pulcino

51 Posts

Posted - 20/02/2013 :  20:36:18  Show Profile  Reply with Quote
Beh non accettate queste stupidità ! A Progettazione Spazio Aereo ENAV Roma ci sono anche persone intelligenti, in passato son riuscito a ragionarci. Ci vuole pazienza e costanza, ma se preparate una bella lettera con la descrizione della situazione, spiegando le vs esigenze, con proposte fatte bene e dettagliate, magari non immediatamente, ma le cose possono cambiare.
Basta non far fare il lavoro a loro, progettate voi lo spazio nei limiti delle procedure descritte sull'AIP e credo che arriverete a far modificare queste assurdità.
Gianni

quote:
Originally posted by KarmaGianni

Il 2 marzo avremo a Calcinate un paio di operatori di torre di Lugano che verranno ad aggiornarci sulle nuove procedure dovute all'ampliamento della pista di Agno.
Sarà una buona occasione per fare 4 domande.
Riguardo al limite 5500ft sopra il Campo dei Fiori e fino al confine la cosa è anche più "stupida" di come sembra.
E' successo più di una volta di avere la concessione dell'ingresso nel CTR di Lugano da sud e di arrivare a fare termica in Martica e poi Pianbello. Raggiunto il limite superiore del CTR abbiamo comunicato che avremmo lasciato lo spazio aereo a Lugano, uscendo al di sopra del CTR. La risposta è stata: "se siete in territorio svizzero potete lasciare spazio aereo e frequenza, rispettate il limite di FL 105. Se siete ancora in Italia potete conattare Milano Informazioni ma prima vi consigliamo di uscire lateralmente dal CTR di Agno e abbassarvi sotto 1700 H" E lo dicevano quasi ridendo!
Altra situazione: dal m.te Lema al Generoso: se si passa in Svizzera al di sopra di 1980 m H non bisogna nemmeno chiamare Lugano torre perchè si passa SOPRA il loro CTR (e per di più sulla verticale della pista, lontano dai sentieri). Se invece si "sconfina" in Italia bisogna prima abbassarsi sotto i 1676m e poi obbligatoriamente chiamare Lugano per l'ingresso nel loro CTR. Follia? Impariamo a conviverci...

Go to Top of Page

michele
Pterodattilo

Italy
4917 Posts

Posted - 07/03/2013 :  22:30:46  Show Profile  Reply with Quote
Quindi scusate, alla fine la carta Esathlon e' giusta o sbagliata?

Michele Borghi
AVL - http://www.avl.it

Se la prima volta non ti riesce, il paracadutismo non fa per te. [Legge di Murray]
Go to Top of Page

Coolwind
Moderator

Italy
8957 Posts

Posted - 08/03/2013 :  01:52:55  Show Profile  Visit Coolwind's Homepage  Reply with Quote
Qui http://www.lk8000.it/download/files/86-waypoints-a-airspaces.html trovate lo spazio aereo del nord aggiornato.
E' stata inclusa la nuova "zona di cortesia" stabilita con Lugano, molto importante.
Se qualcuno si prende la briga di inserire gli AIP del centro italia, siamo a posto per un bel pezzo.
Go to Top of Page

Gianni
Pulcino

51 Posts

Posted - 12/03/2013 :  14:13:45  Show Profile  Reply with Quote
ciao omonimo,
se ti interessa controllare a che quota volano i liner quando siete in pedemontana prova a monitorare per qualche ora i voli che sorvolano le valli a nord di calcinate su http://www.flightradar24.com
c'é da rabbrividire se fate onda !
Go to Top of Page

FrancoRampin54
New Entry

2 Posts

Posted - 27/02/2015 :  18:51:52  Show Profile  Reply with Quote
Vendo rimorchio aliante Turatello in regola, con selle e accessori, omologato 1250 kg. E' attrezzato per un Pik 20.
2000 euro

Franco

Email : eclisse94@hotmail.it
tel. : 3294687475

INDIRIZZO IMMAGINE (CLICCARE IL LINK E SI VISUALIZZA LA FOTO)
https://dub126.mail.live.com/att/GetAttachment.aspx?tnail=0&messageId=f36b5e2a-bea2-11e4-8f5a-ac162dbe13fa&Aux=4%7c9%7c8D220C6DCA75AF0%7c%7c0%7c0%7c0%7c0%7c%7c53%7c0%7ceclisse94%40hotmail.it&cid=3f7f51d75f062b43&maxwidth=220&maxheight=160&size=Att
Go to Top of Page
Page: of 3 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page
 New Topic  Reply to Topic
Jump To:
PostFrontal Forum © PostFrontal - La community del Volo a Vela Go To Top Of Page
This page was generated in 0.17 seconds. Snitz Forums 2000

Suggerimenti dello staff:

                                         

Note legali (italiano):
Privacy Policy Cookie Policy
Legal notice (english):
Privacy Policy Cookie Policy

PostFrontal S.A.S. di Giuliano Golfieri & c. - P.I. 05264240960