PostFrontal Forum
PostFrontal Forum
PF Home | International_Forum | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?


 All Forums
 Argomenti principali
 Competizione
 Consigli
 New Topic  Topic Locked
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Cincillà
Aquila imperiale

Italy
433 Posts

Posted - 08/02/2007 :  12:26:08  Show Profile
Facendo un po' di ordine nelle mail vecchie e visto l'imminente arrivo della stagione, copio qui sotto alcuni ottimi consigli (dalla lista di VV di qualche anno fa) di un grande pilota e personaggio del VV: Alvaro de Orleans-Borbon.

Come prepararsi per gareggiare? Credo che ciascuno lo abbia fatto secondo le sue inclinazioni e possibilità. Nel mio caso ho avuto molte "buone fortune" iniziali; forse una delle maggiori è stata quella di poter volare per molte ore con Stanislaw Wielgus, un formidabile ed esigente pilota istruttore polacco.

Comunque, ho ricavato molto da alcune letture, che hanno fortemente "accelerato" la comprensione di cosa fosse importante.

Quando avevo circa tra 30 e 100 ore di volo lessi (in inglese):

- New Soaring Pilot (Lorne and Ann Welch)
- Winning by the numbers (George Moffat)
- Soaring Symposia (editato da Byars & Holbrook, articoli vari, alcuni
formidabili)

Credo che oggi, 30 anni dopo, questi libri siano ancora altrettanto validi.

Anni dopo lessi il libro di Helmut Reichmann, Streckensegelflug, credo tradotto anche in inglese (forse anche in italiano?); molto tecnico, in qualche modo un pò arido - io credo che in gara conti, forse più che la tecnica, la conoscenza di noi stessi, di come reagiamo alla frustrazione, di come, al momento giusto, accettiamo di esserci sbagliati cambiando strategia, ma senza perdere la fiducia in noi stessi...

Tutti questi libri furono incredibilmente utili per separare le cose importanti dalle altre che distraggono.

Sono tante le cose che vengono in mente parlando di iniziare a gareggiare, che mi sento di offrire qualche piccolo "pensiero volovelistico", così come mi viene in mente, ma senza alcuna pretesa che sia una lista completa, o importante... al massimo spero che almeno un paio di questi pensieri possano, ogni tanto, essere utili a qualcuno che stia pensando di fare delle gare!

1. Non smettere MAI di divertirti; lo spavento NON è un divertimento.

2. Ascolta i più bravi, ma sempre criticamente. Cerca il loro aiuto a capire, non la soluzione magica per vincere. Rallegrati se qualcuno vince razzolando per 100 km a 50 metri sulle colline - ma non copiarlo!

3. E' così importante che lo ripeto ad nauseam: cerca di NON spaventarti MAI. Se ti spaventi, medita sull'errore che può averlo causato, e proponiti di non rifarlo mai più. Oltre al rischio, lo spavento distrae, e rallenta il tuo vero motore, il tuo cervello.

4. Per vincere devi volerlo molto, anzi, moltissimo, ma MAI rischiando!

5. Se rischi, prima o poi ti andrà male - immaginati dettagliatamente le peggiori conseguenze che potrebbero succederti (aliante scassato, ospedale...), e ciò ti aiuterà, al momento giusto, ad aver paura ed a rischiare di meno.

6. Non deviare mai dalla rotta senza una solida ragione, e sappi a memoria di quanto si allunga il percorso per deviazioni di 10, 20, 30 e 45 gradi: quando devii, dovrai aumentare altrettanto la tua velocità media sul maggior percorso (spesso difficile ed improbabile!).

7. Non volare troppo veloce - è meglio volare alla velocità corretta o minore e, con disciplina, non fermarsi nelle termiche troppo deboli.
Se voli troppo veloce restringerai troppo l'area di ricerca della prossima termica, e questo può costarti molto più della planata troppo lenta. In genere: già 0,2 m/s di maggior salita media compensano ben 20 km/h di traversone troppo lento! (Capito? Veramente? ok, allora continua...)

8. Verso la fine della giornata fai ogni sforzo per restare alto; scriviti sul cruscotto: "Quando cala il sole: VAI SU E RESTA SU !!"

9. Dopo ogni volo rifletti un po’ sulle scelte giuste e quelle sbagliate, su quelle che non hai capito (tante, sempre!!), su quelle fortunate e quelle ragionate... prolungherai l'esperienza, ed il tuo subcosciente ti aiuterà con intuizioni migliori nei prossimi voli. In gara il tuo cervello è sovraccaricato con troppe cose da pensare, e spesso, se vinci è perché il subcosciente ti ha suggerito la tattica migliore - poi, a terra, riflettendo ti prepari le intuizioni future.

10. Regola fondamentale: LE TERMICHE SONO DOVE LE TROVI!
Sembra stupida... ma è una delle regole principali: non ti fissare con le tue teorie, la natura ti sorprenderà sempre. Guarda il cielo con umiltà, non potrai mai capirlo del tutto, e questa è una delle grandi gioie/dolori del volo a vela.

11. Tratta bene chi ti aiuta a terra, aiutalo a passare un bel periodo con te, fallo partecipare... cerca di non crearti una lista troppo lunga di aiutanti, ed una lista troppo breve di chi ti ha aiutato due volte! Poi, quando cresci, dai una mano ai più giovani - li vedrai volare, ed un pò di te sarà lassù con loro.

12. Insomma, distingui tra il sapere, il capire, ed il meditare: servono tutte e tre, nelle giuste dosi, ed oliate con buon divertimento.

Buoni voli

Alvaro de Orleans-Borbon

Thunderjet
Pterodattilo

Italy
1518 Posts

Posted - 08/02/2007 :  13:02:48  Show Profile  Visit Thunderjet's Homepage  Click to see Thunderjet's MSN Messenger address
io ricordo l'autore dello scritto ad una CIM credo 10 anni fa circa dare una sonora legnata a gente con alianti ultimo grido mentre lui ovlava conun "vecchio" Asw 20....
cha maaaaaniiicoooo

Happy Landings...
Meglio essere a terra e sognare di essere in volo che essere in volo e sognare di essere a terra


Cun calma e cun pazienza, ghan fà el bus del cuu a vun che l'era senza.
-------------------------
Go to Top of Page

michele
Pterodattilo

Italy
4917 Posts

Posted - 08/02/2007 :  13:04:47  Show Profile
Preziose, grazie!
Abbiamo avuto il piacere di passare qualche piacevole ora con Alvaro lo scorso anno a Rieti.

Michele Borghi
AVL - http://www.avl.it

Se la prima volta non ti riesce, il paracadutismo non fa per te. [Legge di Murray]
Go to Top of Page

arabafenice
Pterodattilo

Italy
1465 Posts

Posted - 08/02/2007 :  13:26:14  Show Profile
Se nn ricordo male, in viaggio di nozze, raggiunse l'Everest in motoaliante...mica male come tragitto

"come l'araba fenice, che vi sia ciascun lo dice, come sia nessun lo sa"





Go to Top of Page

instabile
Pterodattilo

Italy
1374 Posts

Posted - 08/02/2007 :  13:33:08  Show Profile
GRANDE PERSONAGGIO ALVARO!!!!!!!!!!!!!!
MI RICORDO COME FOSSE IERI QUANDO CI RACCONTO' TEORIE CHE LUI TRASFORMO' IN PRATICHE, ALLA FINE ANCHE MISTER MAGOO DOVETTE RICREDERSI!!!!!!!!!

Instabile, AVL Alzate
-Che la GLOCK sia sempre con me e con il mio spirito.Amen-
Go to Top of Page

Tellurico
Pterodattilo

Italy
6040 Posts

Posted - 08/02/2007 :  15:32:48  Show Profile  Visit Tellurico's Homepage
Grazie Cincillà!

Giuliano
Go to Top of Page

AlbertOne
Pterodattilo

Guatemala
2925 Posts

Posted - 08/02/2007 :  15:32:58  Show Profile  Visit AlbertOne's Homepage
Potenza di essere Principe...anche la signorilità a volte serve!
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Topic Locked
Jump To:
PostFrontal Forum © PostFrontal - La community del Volo a Vela Go To Top Of Page
This page was generated in 0.08 seconds. Snitz Forums 2000

Suggerimenti dello staff:

                                         

Note legali (italiano):
Privacy Policy Cookie Policy
Legal notice (english):
Privacy Policy Cookie Policy

PostFrontal S.A.S. di Giuliano Golfieri & c. - P.I. 05264240960