PostFrontal Forum
PostFrontal Forum
PF Home | International_Forum | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?


 All Forums
 Argomenti principali
 Volo VDS
 Attestato di volo VDS motoaliante ?
 New Topic  Topic Locked
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 3

Reggio
Pulcino

20 Posts

Posted - 09/07/2007 :  18:40:34  Show Profile
Ciao a tutti, sono nuovo del forum e non trovando un' area di "Check in" per i nuovi, approfitto del primo post per un cordiale saluto a tutti.

Per tornare al titolo del post, sono tentato dall'attestato VDS per motoaliante della scuola AliBianche, quindi sono passato ad Alzate e ho conosciuto Bertoncini il quale mi ha fatto anche un'ottima impressione.

Voi che pensate del volo (moto)aliante VDS ?

In alternativa sto pensando ovviamente al brevetto classico di volo a vela.

Per inciso a proposito di VDS, credo che il volo a vela tradizionale potrebbe rientrare a pieno titolo nella definizione e nello spirito del volo da diporto sportivo, traendo magari nuova linfa da norme e regole più semplificate e maggiormente adatte ad una disciplina sportiva.


Tellurico
Pterodattilo

Italy
6040 Posts

Posted - 09/07/2007 :  18:48:29  Show Profile  Visit Tellurico's Homepage
Ciao Reggio e benvenuto!!!
Hai fatto benissimo a presentarti con questo interessante post.

La differenza sostanziale tra VDS e licenza di VV vera e propria la lascio spiegare a quelli più competenti di me in materia burocratica... per quel che riguarda il volo in sé non ho ancora avuto il piacere di provare il Silent, ma mi hanno detto in molti che è un'ottima macchina, divertente e che ha ben poco da inviadiare agli alianti di medie prestazioni (e non solo...).
Certo, se nel tuo futuro pensi di fare gare di altro livello ti servirà un brevetto vero e proprio per poter volare sui "mostri" da gara...

A presto

Giuliano
Go to Top of Page

arabafenice
Pterodattilo

Italy
1465 Posts

Posted - 09/07/2007 :  19:11:14  Show Profile
Ciao Reggio.

La differenza è sostanziale: uno è un titolo aeronautico , l'altro un'attestato.

Ovviamente si vola in entrambi i casi ed i principi sono gli stessi.

Nel Vav (volo a vela) ottieni licenza di fonia in italiano ( permesso legale di parlare nelle frequenze aeronautiche), infarinatura di navigazione, meteo, ecc ecc...basi di aerodinamica....

D'altro canto, Bertoncini, tiene un corso molto + simile al Vav che al VDS...

Essendo consigliere di un club di Vav nn posso che tirare l'acqua al mio mulino....capisc 'a mme

"come l'araba fenice, che vi sia ciascun lo dice, come sia nessun lo sa"





Go to Top of Page

AlbertOne
Pterodattilo

Guatemala
2925 Posts

Posted - 10/07/2007 :  09:12:37  Show Profile  Visit AlbertOne's Homepage
Ciao Reggio,
anche se come dice Araba è consigliere e deve tirare Acqua al suo mulino ...(anche io son consigliere..ma tiro acqua per il volo a vela...e brevetto o vds pari sono... basta che sia affrontato con buon senso e regole chiare.
Bertoncio non è un buon istruttore è molto di piu' ...è un Ottimo volovelista e ti assicuro puo' portarti a conoscere il vero volo a vela, a prescindere dal mezzo che pilota..(parapendio,Silent, lak17!)

Ottima scelta!

Alberto
Go to Top of Page

michele
Pterodattilo

Italy
4917 Posts

Posted - 10/07/2007 :  09:22:43  Show Profile

Metto la mia risposta e ne approfitto per una domanda.
Delle considerazioni esclusivamente pratiche:
Tra le due soluzioni credo ci sia una sostanziale differenza di budget che al momento non ti so quantificare ma in genere e' questo che fa scegliere per il VDS.
Ad Alzate hai il vantaggio (correggetemi se sbaglio) che con Luigi la gestione del corso e' molto piu' flessibile, mentre la scuola di volo a vela al momento opera solo il sabato e la domenica.

La mia domanda e' ma con un aliante VDS si dovrebbe attenersi alle norme che regolano il volo ultraleggero e le sue ridicole quote?
In questo caso come si puo' praticare il volo a vela se la massima quota consentita e' nella migliore delle ipotesi quella della prenotazione (l'ingresso in procedura per l'atterraggio)

Michele Borghi
AVL - http://www.avl.it

Se la prima volta non ti riesce, il paracadutismo non fa per te. [Legge di Murray]
Go to Top of Page

Marcello
Pterodattilo

Italy
735 Posts

Posted - 10/07/2007 :  10:49:00  Show Profile  Visit Marcello's Homepage  Click to see Marcello's MSN Messenger address
Ciao Reggio,
Ben venuto! Mi presento subito e tiro un pò anche io l'acqua al mio mulino, che però è quello opposto! Io sono un pilota alibianche e allievo di Luigi!

Ti dico subito che il corso di Luigi è molto improntato come un corso VV(con questo non dico che sono la stessa cosa se no poi qualcuno mi sgrida ), ma in più impari anche la gestione del motore necessaria per decollare. Luigi è un ottimo istruttore e capisce sempre la persona che ha davanti, procedendo nell'addestramento di conseguenza.
Più che un corso VDS è un vero e proprio corso di VV ma con mezzi diversi. Tieni conto che una volta passato l'esame sei solo all'inizio. Questo è un volo dove l'esperienza è fondamentale.

Diciamo che la parte davvero bella arriva con il "secondo periodo" quando ormai sai già pilotare e inizi a fare un pò di termiche(che comunque non mancherai di fare anche prima).

Per me questo corso non esclude un futuro corso di VV certificato ma anzi te ne apre le porte. Sopratutto si ha la fortuna di fare il corso VDS in un posto come Alzate, dove la simpatia e la considerazione dei piloti "veri" è altissima. Ti danno tutti retta e impari tantissimo da tutti. Io credo che un corso così fatto da un altra parte non avrebbe la stessa valenza. Per farti un paragone calcistico è come allenarsi per una squadra di pulcini in mezzo alla nazionale che ha vinto la coppa del mondo. Io qui ho trovato un sacco di amici e persone davvero cordiali. In sostanza un ottimo ambiente.

Inoltre non dimenticarti che una volta che hai l'attestato VDS, previo passaggio macchina potrai pilotare anche mezzi VDS a motore.
Per quanto riguarda le quote è vero. C'è da rispettare quelle imposte dalla legge, che tutta via vanno riferite "all'ostacolo più alto nel raggio di 3(o sono 5? non mi ricordo mai) chilometri dalla propria posizione", e in questo essere in montagna aiuta moltissimo. E comunque all'inizio è l'ultimo dei tuoi problemi il volo di distanza. Mi pare inoltre ci sia una normativa che dice che una volta che hai il VDS e vuoi fare il corso VV certificato ti scontano una decina di ore dal corso(a discrezione del nuovo istruttore)

Se hai ancora qualche domanda chiedi pure. A questo punto speriamo di vederi al campo, dal quale purtrroppo manco da un pò causa esami universitari.

Saluti, Marcello


Marcello
-muccarolo-

"Ok sei un King!.... ma che hai risolto così!?!?"
Go to Top of Page

michele
Pterodattilo

Italy
4917 Posts

Posted - 10/07/2007 :  12:27:35  Show Profile
Lo sconto mi sembra siano 5 le ore ma per i possessori di brevetto a motore, e non credo proprio sia a discrezione dell'istruttore.
Diciamo che sei particolarmente avvantaggiato e farai il minimo delle ore.

Michele Borghi
AVL - http://www.avl.it

Se la prima volta non ti riesce, il paracadutismo non fa per te. [Legge di Murray]
Go to Top of Page

Marcello
Pterodattilo

Italy
735 Posts

Posted - 10/07/2007 :  12:33:02  Show Profile  Visit Marcello's Homepage  Click to see Marcello's MSN Messenger address
Guarda so per4 certo che se uno vuole passare dal VDS al PPL ti scontano una decina di ore(o erano 10 lezioni e quindi 5 ore?). So che volevano proporre la stessa cosa per il VV se eri VDS "abilitato motoaliante". Non so se poi è passata o no. E' strano invece che uno che ha il PPL o la licenza VV per volare su un velivolo VDS debba fare il corso. Fino a un pò di tempo fa per avere l'abilitazione bastava richiederla. Ora non più. Misteri dell' AeCI....

Marcello
-muccarolo-

"Ok sei un King!.... ma che hai risolto così!?!?"

Edited by - Marcello on 10/07/2007 12:34:26
Go to Top of Page

stepo
Aquila imperiale

Italy
640 Posts

Posted - 10/07/2007 :  14:01:24  Show Profile
Non vorrei sbagliarmi, ma credo che con il solo PPL si possa ancora richiedere d'ufficio il VDS. Con il VV non più dal 06/10/06...
O sbaglio?

quote:
Originally posted by Marcello

Guarda so per4 certo che se uno vuole passare dal VDS al PPL ti scontano una decina di ore(o erano 10 lezioni e quindi 5 ore?). So che volevano proporre la stessa cosa per il VV se eri VDS "abilitato motoaliante". Non so se poi è passata o no. E' strano invece che uno che ha il PPL o la licenza VV per volare su un velivolo VDS debba fare il corso. Fino a un pò di tempo fa per avere l'abilitazione bastava richiederla. Ora non più. Misteri dell' AeCI....

Go to Top of Page

michele
Pterodattilo

Italy
4917 Posts

Posted - 10/07/2007 :  14:09:09  Show Profile
Non sapevo non si potesse piu' chiedere il VDS. Peccato!
Comunque Marcello era solo per dire che le ore di volo minime per il brevetto di volo a vela sono 13 e lo sconto di 10 e' un po' tanto.
Credo di essere certo delle 5 ore in meno (e credo sia a discrezione del direttore della scuola) ma non so se le riconoscono anche al VDS.

Michele Borghi
AVL - http://www.avl.it

Se la prima volta non ti riesce, il paracadutismo non fa per te. [Legge di Murray]
Go to Top of Page

Marcello
Pterodattilo

Italy
735 Posts

Posted - 10/07/2007 :  15:16:49  Show Profile  Visit Marcello's Homepage  Click to see Marcello's MSN Messenger address

Figurati Michele. Ah ecco allora, risolto l'arcano. Mi sa che allora vale solo per il passaggio da VDS al PPL a motore dove le ore richieste sono parecchie di più. A questo punto chiedo sscusa per le informazioni travianti ero convinto ci volessero più ore per il VV

Stepo un mio amico che ha il PPL si era informato per richiedere il VDS a motore(NON motoaliante ma mutliassi generico) e gli hanno risposto che non si può più. Ma può anche essere che gli abbiano dato informazioni sbagliate


Marcello
-muccarolo-

"Ok sei un King!.... ma che hai risolto così!?!?"

Edited by - Marcello on 10/07/2007 15:21:07
Go to Top of Page

Reggio
Pulcino

20 Posts

Posted - 10/07/2007 :  17:55:26  Show Profile
Grazie a tutti delle risposte tutte interessanti, voglio allora buttare un sasso nello stagno:

Pare che a breve il VDS avrà un attestato avanzato, che comprenderà il brevetto di radiofonia e quindi sara legale l'uso della radio a bordo, con la possibilità di volare in VFR anche dentro a spazi controllati, senza + problemi di quote; ma allora il (moto)aliante VDS non diventa ancora + interessante ?

Secondo me si, mooolto.

Naturalmente parlo del puro piacere del volo, in modo meno burocratico e + economico, non di gare e cose simili.

Go to Top of Page

stepo
Aquila imperiale

Italy
640 Posts

Posted - 10/07/2007 :  18:16:27  Show Profile
Digli di informarsi bene direttamente all'AeCI.

Il nuovo regolamento tecnico del 6/7/2006, per il VDS/VM dice ai punti 8 e 9:
"Art. 8. RILASCIO ATTESTATO A PILOTI IN POSSESSO DI LICENZA DI VOLO
Come previsto dalla normativa in vigore, i piloti di velivolo o di elicottero, le cui abilitazioni sono in corso di validità o scadute da meno di un anno, potranno ottenere l'attestato di idoneità al volo da diporto o sportivo corrispondente alla licenza posseduta presentando all'Ae.C.I. una domanda nella quale il richiedente dichiara di essere a conoscenza delle problematiche del V.D.S., con particolare riguardo alla normativa che regola il V.D.S..

Art. 9. SVOLGIMENTO CORSI PER PILOTI CON LICENZA AERONAUTICA SCADUTA
I titolari di licenze aeronautiche di pilota di velivolo o di elicottero le cui abilitazioni sono scadute da più di un anno saranno esonerati dal seguire le lezioni teoriche. Per la parte pratica, il numero ed il tipo di missioni da effettuare saranno fissate a discrezione dell'istruttore responsabile della scuola.
I suddetti piloti dovranno comunque iscriversi ad un corso e sostenere l'esame finale teorico-pratico.
- omissis –
Gli articoli 8. e 9. disciplinano il conseguimento dell’attestato V.D.S. per i piloti in possesso di licenza di volo, scaduta o in corso di validità."

Come vedi non menziona più il VV.
Questo regolamento è in vigore dal 6/10/2006.

quote:
Originally posted by Marcello


Stepo un mio amico che ha il PPL si era informato per richiedere il VDS a motore(NON motoaliante ma mutliassi generico) e gli hanno risposto che non si può più. Ma può anche essere che gli abbiano dato informazioni sbagliate


Edited by - stepo on 10/07/2007 18:22:24
Go to Top of Page

Marcello
Pterodattilo

Italy
735 Posts

Posted - 10/07/2007 :  21:56:14  Show Profile  Visit Marcello's Homepage  Click to see Marcello's MSN Messenger address
Ok sarà fatto grazie Stepo.

Reggio hai ragione se ne parla molto, se non sbaglio il direttore dell'AeCI ha detto che se a bordo hai radio e transpoder in teoria potresti già volare nei vari spazi controllati, o qualcosa di simile ma come vedi un giorno si dice una cosa e il giorno dopo se ne dica un altra.

Per come la vedo io ben vengano le liberalizzazioni di quota e spazi aerei, tuttavia non sono così favorevole al superattestato. Il rischio è la nascita di una nuova AG e allora puoi dire addio alla semplicità burocratica e al volo economico. Già si parla di pesi massimi al decollo fino a 600kg e cose del genere.

Non so, ma a me il vds, tolti i limiti di quota e la storia della radio all'italiana andrebbe anche bene così com'è. Dovrebbero fare qulcosa di concreto per noi ovvero la branca volovelistica di questo mondo che per ora è quella che ha le limitazioni più pesanti: peso a vuoto del velivolo sprovvisto di motore, quuote e traino aereo.
Comunque è sicuro che qulcosa nei prossimi tempi si muoverà...

Bene allora mi sembra di vederti abbastanza deciso per il VDS?


Marcello
-muccarolo-

"Ok sei un King!.... ma che hai risolto così!?!?"
Go to Top of Page

arabafenice
Pterodattilo

Italy
1465 Posts

Posted - 10/07/2007 :  22:02:35  Show Profile
sgrunt!..l'ho perso

"come l'araba fenice, che vi sia ciascun lo dice, come sia nessun lo sa"





Go to Top of Page

Reggio
Pulcino

20 Posts

Posted - 11/07/2007 :  09:35:04  Show Profile
Mah, non ho ancora deciso, semplicemente in my opinion le prospettive del (moto)aliante VDS potrebbero essere interessanti, meglio ancora se si introducesse seriamente l'aliante VDS, non quello a 90 kg a vuoto ma qualcosa di + sostanzioso, allora credo che diventerebbe davvero un'alternativa per molti del VaV.


quote:
Originally posted by arabafenice

sgrunt!..l'ho perso


Go to Top of Page
Page: of 3 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Topic Locked
Jump To:
PostFrontal Forum © PostFrontal - La community del Volo a Vela Go To Top Of Page
This page was generated in 0.11 seconds. Snitz Forums 2000

Suggerimenti dello staff:

                                         

Note legali (italiano):
Privacy Policy Cookie Policy
Legal notice (english):
Privacy Policy Cookie Policy

PostFrontal S.A.S. di Giuliano Golfieri & c. - P.I. 05264240960