PostFrontal Forum
PostFrontal Forum
PF Home | International_Forum | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ

 All Forums
 Argomenti principali
 GPS&C
 Vertical V2

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
   

T O P I C    R E V I E W
Elise Posted - 30/03/2013 : 17:53:24
Buonasera a tutti,
per il volo a vela mi consigliate l'acquisto del Vertical V2 o è sufficiente il MIO 400 o similari?
Quanto costano e dove posso acquistarli?
Un grazie anticipatamente e un augurio di Buona Pasqua a tutti voi e ai vostri cari.
Elise
12   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
doc.holly Posted - 28/04/2014 : 18:10:02
Grazie Aldo....

quote:
Originally posted by cernauta

quote:
Originally posted by doc.holly

Ragazzi,desidero acquistare il V2..a chi rivolgersi oltre al rivenditore ufficiale..?
Ringrazio....



i venditori sono Vertica e GliderGuider. Poi c'è la versione "LITE" dell'Oudie2 che è abbastanza interessante (comprende molti accessori).
La fonte per i cloni a basso costo tramite il costruttore coreano si è prosciugata.
Valuta le proposte e decidi se acquistare, o corteggia qualcuno per l'usato!

aldo

cernauta Posted - 27/04/2014 : 17:09:05
quote:
Originally posted by doc.holly

Ragazzi,desidero acquistare il V2..a chi rivolgersi oltre al rivenditore ufficiale..?
Ringrazio....



i venditori sono Vertica e GliderGuider. Poi c'è la versione "LITE" dell'Oudie2 che è abbastanza interessante (comprende molti accessori).
La fonte per i cloni a basso costo tramite il costruttore coreano si è prosciugata.
Valuta le proposte e decidi se acquistare, o corteggia qualcuno per l'usato!

aldo
Coolwind Posted - 26/04/2014 : 22:04:09
La mia AnkerAstra da 15000mA dopo aver tenuto acceso il V2 per otto ore aveva ancora il 50% di carica! Direi che le 8000 mA sono ampiamente sufficienti considerato che il pna ha poi due ore sue di autonomia.
E'il primo anno che non uso la batteria al piombo per il pna. Non causa interferenze radio.
doc.holly Posted - 26/04/2014 : 14:36:17
Ragazzi,desidero acquistare il V2..a chi rivolgersi oltre al rivenditore ufficiale..?
Ringrazio....
dgtrecentowl Posted - 23/04/2013 : 00:55:29
Ciao Lucas

come mai il vostro sito "www.d-s-x.net" non si apre?.......Dà un messaggio "Internal Server Error"

ciao
Mino
Lukes Posted - 22/04/2013 : 23:55:40
quote:
Originally posted by Berto



La mia opinione sulle batterie al Litio però è che sul mio aliante non saliranno mai finchè non verranno modificate per evitare i problemi di surriscaldamento.
Conosco più di una persona che le ha viste andare a fuoco senza apparente motivo: no grazie, se le volete usare accomodatevi, fatti vostri, io no.




Preciso che le LiPo in scarica non soffrono di alcun surriscaldamento.
Anzi: sono piu sicure delle piombo perche DEVONO avere (ed hanno) un piccolo circuito di cut off nel casi di scarica troppo elevata (ad esempio un corto: il circuito riabilita la corrente poco dopo, per cui e' anche meglio di un fusibile, che cambiarlo in volo non e' cosi agevole).
Il problema potrebbe esserci (e non si vede molto spesso, anzi quasi mai) in fase di ricarica, vista la tensione esatta da non superare per le LiPo.
Un caso di batteria andata arrosto menzionato da Berto e' imputabile non alla batteria di per se ma all'elettronica che un produttore ci aveva messo intorno: le celle LiPo, col circuitino di cut-off sono, direi, totalmente sicure.
Le celle le uso da anni e non ho mai avuto il minimo problema. Non uso invece sistemi che contengono internamente altra elettronica (per la ricarica).
volpe caterina Posted - 15/04/2013 : 17:55:05
Test pratico:
sabato scorso volo di 6.30 ore,all'atterraggio il V2 supportato da una batteria esterna comprata su Internet da 5000 MA (grande come un pacchetto di sigarette) aveva ancora il 20 per cento della batteria interna
Coolwind Posted - 09/04/2013 : 22:41:25
Son d'accordo con te berto..
Berto Posted - 09/04/2013 : 21:55:49
Beh Cool, non capirai il problema ma evidentemente l'hai studiato a fondo, data la quantità di informazioni che hai fornito sull'argomento.

La mia opinione sulle batterie al Litio però è che sul mio aliante non saliranno mai finchè non verranno modificate per evitare i problemi di surriscaldamento.
Conosco più di una persona che le ha viste andare a fuoco senza apparente motivo: no grazie, se le volete usare accomodatevi, fatti vostri, io no.

Qualunque altra batteria invece può essere un valido supporto per le esigenze di palmari e altro.
il senso originale del mio post, che ammetto era un pò stringato, era di informare chi chiede lumi sul V2 che per voli lunghi potrebbe aver bisogno di una alimentazione separata.

Traducendo le informazioni fornite da Cool in termini di durata e capacità delle batterie per un lungo volo di distanza serviranno 400mAh per ogni ora di volo oltre le prime due (assumendo di caricare il V2 prima di ogni volo), ergo se volete fare voli da 7/8 ore servono almeno 2400mAh, facciamo 3000 per sicurezza senza andare a scomodare i 15A.
Questo ovviamente per chi non può collegare il V2 alla batteria dell'aliante.

Uomo avvisato mezzo salvato ...

Ciao,
Berto.
Coolwind Posted - 09/04/2013 : 15:18:54
Mah, io non capisco questo problema dei consumi e delle batterie, onestamente. Il V2 consuma 700mA quando si sta ricaricando, altrimenti circa 400mA, a 5V. Un USB charger della Duracell che si compra da Mondadori lo tiene acceso per 2 ore e rotti, oltre alle 2 ore e rotti della batteria interna. Questo senza scomodare gli USB charger da 26 dollari che offrono 12 ore ininterrotte. Sempre che non si voglia usare le batterie di bordo da 12V al piombo.
Se usi una solo batteria al piombo, passa ad usare per il palmare quelle al litio da 3.7V con lo step-up interno, che si trovano ormai ovunque (mi viene in mente la Sony da Mediaworld.. tutta roba economica).
A Valbrembo spuntano come funghi le batterie sopra menzionate, ce n'è una da 15A!, grosse come due pacchetti di sigarette e molto leggere. L'era dei 12V è tramontata.
Berto Posted - 09/04/2013 : 14:46:16
Occhio alle batterie, mi dicono che il V2 consuma un pò ...
Sergyei Posted - 01/04/2013 : 08:02:24
Ciao,

Consiglio decisamente il V2, schermo da 5 pollici dunque più grande del Mio, ma soprattutto visibilità del V2 in pieno sole infinitamente migliore, direi incomparabile. Per maggiori dettagli vai nella sezione LK8000 dove si parla di hardware, troverai ampie spiegazioni sul vertical V2.

Buoni voli.
Alberto

PostFrontal Forum © PostFrontal - La community del Volo a Vela Go To Top Of Page
This page was generated in 0.14 seconds. Snitz Forums 2000

Suggerimenti dello staff:

                                         

Note legali (italiano):
Privacy Policy Cookie Policy
Legal notice (english):
Privacy Policy Cookie Policy

PostFrontal S.A.S. di Giuliano Golfieri & c. - P.I. 05264240960