PostFrontal Forum
PostFrontal Forum
PF Home | International_Forum | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ

 All Forums
 Argomenti principali
 Sicurezza
 L'angolo delle "cazzate"

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
   

T O P I C    R E V I E W
Tellurico Posted - 19/07/2006 : 15:36:06
Ciao a tutti, apriamo questo nuovo topic che sarà un raccoglitore di racconti di "cazzate" (errori, distrazioni, ecc.) fatte in volo o a terra (naturalmente sempre nel contesto).
Ovviamente, lo scopo è quello di sensibilizzare per fare in modo che altri evitino di ripetere il nostro stesso errore.

Prego tutti (me per primo) di evitare, per questo post, di aggiungere commenti inutili e non costruttivi in modo da tenere più accessibile e leggibile possibile questo "raccoglitore".

Grazie!
15   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
joker_andrea Posted - 29/04/2014 : 15:28:11
Racconto la mia "cazzata mancata" che ribadisce ancora una volta l'importanza delle check list.
Qualche giorno fa, al mio secondo volo da solista, faccio tutti i controlli prima di portare in linea di volo il K21 e non noto niente di anomalo. Indosso il paracadute, mi calo nell'abitacolo, chiudo e controllo la capottina, do l'ok per la messa in moto al trainatore, apro i diruttori e tengo frenato l'aliante e cosa che non faccio regolarmente (o meglio, non facevo!!!) controllo se ho i comandi liberi (solitamente lo facevo dall'esterno durante l'ispezione prima di salire).
Mi accorgo che non riesco a cabrare!!!
Via radio avviso immediatamente il trainatore che interrompo la procedura di decollo e cercando di capire il motivo del blocco della cloche mi rendo conto che l'imbottitura del "sedile" è scivolata verso il basso e impedisce alla barra di muoversi liberamente!
Slaccio le cinture, con l'aiuto di un altro allievo sistemo l'imbottitura e poi procedo normalmente al decollo.
A fine volo ho controllato meglio il sedile e mi sono accorto che i bottoni automatici erano staccati e non tenevano in posizione l'imbottitura.
La lezione è servita...ho capito sulla mia pelle quanto poco basta per farsi del male!!!
La check list sapevo già benissimo essere importante, ma da quel giorno lo è diventata veramente!
mik Posted - 12/02/2014 : 15:35:48
quote:
Originally posted by Coolwind

mik, che alianti sono ? quello del club e quello tuo intendo.


l'aliante club un DG300
il mio un Discus
orsica Posted - 12/02/2014 : 13:18:59
Mi ero ripromesso di riportare questo fattarello ma poi mi sono sempre scordato. Siccome non è successo a me riporterò solo l'accaduto.

Montaggio aliante (moderno con attacchi automatici) con l'ausilio di un trespolo su ruote che permette il montaggio da soli (uno di quelli che va per la maggiore). Controllo corsa comandi a terra tutto ok (solo il montaggio dell'ala era stato un po' piu' laborioso del solito). Volo di distanza, in Valtellina il pilota si accorge che improvvisamente non puo' piu' portare la cloche da una parte, si muove solo in un senso (pensate se fosse stato in costone!!). Delicatamente rientra alla base. Ve la faccio breve: il tappo di plastica dell'estruso di alluminio che compone il supporto del trespolino per il montaggio era saltato via andando a finire dentro al conetto che accoglie l'asta di comando degli alettoni.

Ciao
WiskeyEco Posted - 11/02/2014 : 14:49:38
Mi aggiungo alla lista dei diruttori "automatici".
Mi accingo al decollo, controllo i diruttori spingendo a fondo corsa, ma non abbastanza. Mi sembra tutto ok e decollo. Dopo qualche secondo, mi rendo conto che non ho il solito assetto, mi sembra di stare un pò troppo col naso all'insu per riuscire a stare dietro al traino. Qualcosa non torna.
Controllo i flap ed è tutto a posto...., a quel punto guardo l'ala, e mi accorgo che i diruttori sono fuori di 1 centimetro al massimo. spingo di nuovo in fondo la leva dei diruttori, e questa volta scatta.
Tutta colpa mia. Di solito durante la checklist, tiro fuori completamente i diruttori, li guardo entrambi, e poi li chiudo fino a sentire chiaramente lo scatto. Invece quel giorno avevo solo verificato che la leva fosse a fondo corsa. Bella cazzata.
Il check, secondo me, dovrebbe essere composto da due step.
step 1. diruttori aperti e visibili.
step 2. diruttori chiusi e BLOCCATI.
Coolwind Posted - 11/02/2014 : 13:53:53
mik, che alianti sono ? quello del club e quello tuo intendo.
mik Posted - 11/02/2014 : 12:59:40
ciao a tutti,

riporto due casi di diruttori "automatici"

Decollo con aliante del club che uso saltuariamente. Ripeto tra me "diruttori chiusi" e spingo la leva quando il cavo è teso. Al momento dello stacco si aprono di scatto. Mantengo più o meno l'assetto e li chiudo lentamente per non schizzare in su. Volando su un aliante che non conosco alla perfezione mi era sembrato si sentire lo scatto di chiusura, ma evidentemente non era così

Decollo col mio aliante e controllo "diruttori chiusi". Decollo ed inizio il traino normalmente. A 5 o 600 metri noto che il variometro segna solo 1,5 a salire e penso ad una discendenza.
Prima di sganciare guardo a destra come da procedura e sgancio....ma con la coda dell'occhio noto che c'è qualcosa di strano. Riguardo a destra ed i diruttori sono aperti (ovviamente non li avevo bloccati bene). Se non avessi seguito la procedura forse non me ne sarei accorto subito e mi sarei chiesto quanto durava la discendenza....
Parsifal Posted - 26/11/2013 : 16:39:04
Caro Pier, hai ragione, se avessi usato la checklist (come faccio sempre, tranne quella volta), non staremmo qui a parlarne.
Ma ha ragione anche Diego, è proprio di queste cose che bisogna parlare, perché sono il primo anello della famigerata catena degli eventi.
E Diego, purtroppo, ha ragione anche sullo scarso (o quasi assente) uso delle check list.
Giancarlo

P.S.: preferisco non farmi male, neanche in maniera dignitosa....
pierfax Posted - 26/11/2013 : 09:54:42
mah non sono in linea con voi; ad ogni modo, con la lista di controllo, non saremmo stati qui a discuterne.
quindi usate queste benedette liste :-)
dcaielli Posted - 26/11/2013 : 09:18:42
eh no Pier - scusa ma questa di Giancarlo e' proprio una cazzata - e' proprio di queste cose che bisogna fare attenzione e bisogna parlarne (bravo Giancarlo!) - se questo spazio lo lasciamo solo alle cazzate epiche allora diventa un problema. Le check list sono gia' molto sottovalutate (nelle mie esperienze di volo in italia, non ho mai visto nessuno usarle ad alta voce in fase di decollo, nemmeno istruttori!). Io un giro all'ospedale l'ho evitato proprio grazie a una checklist (un diruttore si era staccato all atterraggio precedente, volato da un altro pilota) - da allora sono abbastanza religioso al riguardo..
pierfax Posted - 25/11/2013 : 20:52:07
ma scusate.... queste non sono CAZZATE, semplicemente non hai usato una check list PUNTO.
le cazzate per me sono altre...
usa la lista, fai prima e non sbagli mai se sei scrupoloso. perdi solo 2 minuti non 5 ore !
scrivila anche a mano, ma ci devono essere le 5 cose fondamentali da fare.
è un peccato farsi male per pigrizia...

ribadisco...le cazzate sono altre, questa è, in un certo senso, non organizzazione.
non voglio infierire giancarlo.... solo evitare che ti faccia male stupidamente...
se devi farti male... fallo in maniera dignitosa :-)
Parsifal Posted - 25/11/2013 : 18:14:21
quote:
Originally posted by sierramike

Sta i a vedere che nessuno fa più cazzate.



Ma che, figurati!

Ne posto una io.

Dopo circa 40 giorni di inattività, prima di riprendere il mio monoposto, avverto lo scrupolo di fare un decollo/atterraggio (sgancio a 400m) con il biposto del club, anche se da solista.
Non avevo prenotato, per cui "salto" dentro il K21 appena liberatosi, con l'impegno di tornare subito giù e darlo al pilota che doveva seguire.

Controlli veloci (e qui casca l'asino ...), poi decollo, sgancio, atterro, tutto in pochi minuti, come promesso.

Apro la cappottina, mi sgancio le cinture .... ANZI NO! Non le avevo proprio agganciate !!! E me ne sono accorto solo a terra.

Diagnosi: doppio errore, nei controlli predecollo e nei controlli di sottovento. Ancor più grave.

Morale: fare SEMPRE i controlli come si deve, a terra ed in fase di atterraggio, anche - anzi, soprattutto - quando si decolla "di fretta" e pensando ad altro.

Giancarlo
sierramike Posted - 25/11/2013 : 17:41:00
Sta i a vedere che nessuno fa più cazzate.
rossopompeiano Posted - 21/11/2013 : 23:56:00
topic utilissimo, peccato sia fermo da tanto.
Alebu Posted - 01/08/2012 : 13:09:07
CAZZATA... ...che vedo fare spesso. Sollevare la coda dallo stabilizzatore orizzontale.
Purtroppo frequentemente, per facilitare la rimozione del ruotino di coda, vedo (con orrore e sofferenza) persone far leva sullo stabilizzatore orizzontale (senza pilota a bordo, da un solo lato e magari neanche alla radice).
Non essendo il tipo di carico per cui quella parte è stata progettata, magari tante volte non succede nulla, ma dagli e dagli...
Grazie a tutti quelli che dopo aver letto, non lo faranno più.
dgtrecentowl Posted - 31/07/2012 : 17:16:10
Io ho provato il TRI di LK8000 in assenza assoluta di stress.....con Condor......ahahah

Ha funzionato .....mantenendo velocità ed assetto sono uscito dalla nube in perfetta planata ....

ciao
Mino


PostFrontal Forum © PostFrontal - La community del Volo a Vela Go To Top Of Page
This page was generated in 0.14 seconds. Snitz Forums 2000

Suggerimenti dello staff:

                                         

Note legali (italiano):
Privacy Policy Cookie Policy
Legal notice (english):
Privacy Policy Cookie Policy

PostFrontal S.A.S. di Giuliano Golfieri & c. - P.I. 05264240960